Oliva Salella Ammaccata

14.50

Oliva Salella Ammaccata

Le nostre olive selezionate a mano provengono esclusivamente da piante secolari di Salella, riconosciuti per le loro caratteristiche distintive di colore verde chiaro e polpa croccante. Le nostre olive vengono meticolosamente ispezionate e selezionate a mano per garantirne la qualità. Vengono poi conservate in olio d’oliva extravergine ottenuto dalla stessa varietà di olive attraverso estrazione a freddo, garantendo l’alta qualità del prodotto. Le nostre olive sono completamente prive di conservanti artificiali. Offriamo il nostro prodotto in confezioni da 200g per la vostra comodità.

Ultimi vasetti disponibili

Nuova Produzione 2023/24

Produttore: Voglie Cilentane

 

  •  Corriere espresso 24/48 ore
  •  Pagamenti sicuri

Esaurito

, , , , ,

Ecco alcune informazioni riguardo Oliva Salella Ammaccata del Cilento:

Ingredienti: Olive, olio extra vergine di oliva, sale, origano. Questo prodotto non contiene allergeni. Ideale come antipasto o per valorizzare i tuoi piatti.

Dichiarazione nutrizionale: Valori medi per 100g:

 

Valore energetico (kJ): 1098
– Valore energetico (kcal): 268
– Grassi: 27g
– di cui saturi: 15g
– Carboidrati: 5g
– di cui zuccheri: 3g
– Proteine: 1.5g
– Sale: 1.5g

 

Si prega di notare che i valori sopra riportati sono medi e possono variare in base al prodotto. Non esitare a contattarci per qualsiasi domanda o dubbio.

“Ulìi-Voglie cilentane” ha radici nella tradizione di famiglia, risalente agli anni ’50 quando il nonno Barone Pinto acquisì una frantoio ad olio a Centola. Con l’aggiunta dell’ettaro di antichi ulivi di sua moglie, prevalentemente della varietà Salella, perfezionò la sua arte e seminò il lascito degli ulivi della nostra famiglia. È da qui che inizia “Ulìi”, nutrito e tramandato di generazione in generazione. Questi alberi storici hanno prosperato nella regola climatica delle “Cinque S”: sale, pietre, siccità, silenzio e solitudine. Incastonati sulle colline di Casal Velino, con vista sul mare e circondati da un habitat naturale incontaminato, gli uliveti godono di un’atmosfera romantica, quasi magica. Siamo orgogliosi degli oli extra vergini di oliva ottenuti dagli stessi iconici olive Salella, compreso il nostro prodotto distintivo, l'”olive salella ammaccate”. La nostra impresa non è solo radicata nella tradizione, ma fondata anche su tecniche artigianali superiori, poiché miriamo a offrire la migliore qualità di oli e prodotti che rendono omaggio alla nostra eredità familiare.

Materie prime

Per ottenere frutta di alta qualità, è essenziale prestare la giusta cura ad ogni pianta attraverso costante lavoro lungo tutto l’anno. La raccolta delle olive Salella avviene tra fine agosto e fine settembre, utilizzando pettini manuali per evitare danni alla frutta che potrebbero verificarsi con macchinari più aggressivi. Questa precauzione è necessaria per produrre olive intatte. Il periodo di raccolta è cruciale, in quanto la frutta deve essere all’inizio del processo di maturazione, affinché il prodotto finale abbia e mantenga il suo caratteristico colore verde brillante. La nostra oliva Salella ammaccata è un’eccellenza del Cilento, riconosciute dall’Associazione Slow Food e meritevoli della loro considerazione come rito di passaggio. Sono il fiore all’occhiello della nostra produzione.

La raccolta

Dopo aver raccolto con cura le olive, viene seguito un processo per garantire un frutto schiacciato di alta qualità al primo utilizzo. Le olive vengono poste in salamoia, che viene rinnovata due volte al giorno per tre giorni, rimuovendo così il sapore amaro del frutto. Successivamente, le olive vengono arricchite con erbe profumate e aromatiche, poste in vasi e conservate in olio extravergine di oliva. Per le olive ammaccate, viene utilizzato lo stesso olio della stessa raccolta, creando un olio di colore verde intenso con note piccanti che aggiungono qualità al prodotto finale. Presso il frantoio oleario Pietra Bianca di Monzo Germano, leader nazionale del settore (www.monzo.it), gli oli subiscono solo tecniche di estrazione meccanico a freddo, garantendo il massimo della qualità.

La Potatura

Dopo la campagna di raccolta delle olive e la lavorazione delle olive schiacciate, organizziamo la potatura degli alberi, che è abilmente eseguita dalle mani esperte tra ottobre e dicembre. Il momento della potatura è cruciale, poiché consente alle piante di recuperare dalle “ferite” e di essere pronte e forti per la fioritura. Nonostante le opinioni contrastanti, concimiamo gli alberi tra gennaio e marzo quando entrano nella fase di vegetazione. Questa lenta e necessaria assorbimento dei nutrienti garantisce che gli alberi abbiano tutti i nutrienti necessari per fiorire.

Pulizia delle piante

Un aspetto importante da considerare è la pulizia delle piante. Ci sono varie scuole di pensiero su come affrontare questo problema, ma noi ci allineiamo a coloro che ritengono che le piante dovrebbero essere sempre mantenute pulite e libere da un eccessivo sviluppo, come gli succhioni o “frulici” (un termine locale). Questi succhioni sono essenzialmente la “parte selvaggia della pianta”, i germogli che si sviluppano sul tronco o sui rami dell’albero e assorbono una quantità significativa di linfa a detrimento di altri rami. Perciò, non raccomandiamo un momento specifico per la rimozione dei succhioni, ma suggeriamo piuttosto di mantenere le piante pulite e libere da essi tutto l’anno.

Processo di lavorazione.

Dopo aver selezionato le olive adatte per la lavorazione, queste vengono lavate più volte per eliminare eventuali residui di polvere. Una volta completati i processi di selezione e lavaggio, ogni oliva viene schiacciata singolarmente con una pietra di mare, accuratamente denocciolata ed immersa in acqua per alcuni giorni. Si presta cura per cambiare l’acqua due volte al giorno, al mattino e alla sera. Successivamente, dopo due o tre giorni, si prepara una soluzione salina con acqua e sale, e le olive restano immerse in questa soluzione per diversi giorni. Prima di conservarle nell’olio, esse devono essere pressate ogni volta per eliminare l’acqua in eccesso.

Preparazione e conservazione.

Dopo il processo di salamoia, le olive possono essere condite con olio extravergine di oliva, origano o timo e poste in un barattolo, premendole per evitare che assorbano troppo olio e diventino molli. Questo è un compito che richiede competenza e pazienza, considerando che le olive raccolte devono essere schiacciate, sottoposte a snocciolatura e immerse in acqua lo stesso giorno per evitare la disidratazione. Inoltre, per ogni raccolto è necessario preparare una diversa soluzione salina. Il prodotto sopra descritto richiede grande attenzione da parte degli agricoltori, poiché eventuali errori in alcune fasi possono rovinare le olive, rendendole meno croccanti e gustose al palato. Conservando le olive schiacciate con lo stesso olio extravergine di oliva della stessa Salella, il risultato è magnifico.

Oliva salella

Una volta completato il processo di produzione del nostro prodotto, i barattoli vengono accuratamente puliti all’esterno per rimuovere eventuali residui di olio rimasti dal processo di riempimento. Successivamente, le etichette vengono applicate sui barattoli nelle misure da 100, 200 o 500 grammi. Una volta etichettati, l’imballaggio viene conservato in un’area asciutta e buia. Dopo circa un mese di riposo, il prodotto viene reso disponibile per la vendita. Il nostro straordinario prodotto artigianale Cilentano è realizzato utilizzando metodi tradizionali, proprio come facevano i nostri nonni prima di noi.

Un vero e proprio alleato per il nostro benessere

Le olive hanno un alto contenuto di lipidi energetici complessi chiamati trigliceridi, che sono grassi con effetti positivi simili a carboidrati e proteine. La loro composizione è caratterizzata da un predominio di grassi monoinsaturi che promuovono il metabolismo del colesterolo e facilitano la conservazione degli alimenti, rendendole molto utili nei processi di cottura. Inoltre, le olive contengono una quantità decente di niacina, che è la vitamina B3 o PP. Una volta assorbita dal cibo, viene trasportata dal sangue alle cellule del nostro corpo dove viene convertita nelle sue forme biologicamente attive che sono ancora utili per il metabolismo, specialmente per gli zuccheri. Inoltre, le olive sono un prodotto delle nostre terre che contengono ferro e potassio, capaci di stimolare l’appetito e facilitare la digestione. È risaputo che una volta che le persone iniziano a mangiare le olive come antipasti, è difficile smettere. Questo è indubbiamente un vantaggio per coloro che le apprezzano ogni volta che ne hanno l’occasione. Questi sono solo alcuni dei notevoli benefici di questa delizia mediterranea.

Benefici cardiovascolari

Le olive sono un’aggiunta benefica a qualsiasi dieta grazie all’alto contenuto di grassi monoinsaturi, che possono aiutare a ridurre il rischio di aterosclerosi e aumentare i livelli di colesterolo buono. Inoltre, le olive contengono potenti nutrienti antiossidanti che possono contribuire alla prevenzione delle malattie cardiache. Incorporare le olive nella propria dieta in modo moderato può rivelarsi una scelta salutare.

Salute degli occhi

Le olive forniscono anche una buona dose di vitamina A, che è benefica per la salute degli occhi, secondo gli studi. È stato suggerito che le olive possano anche essere efficaci nel combattere le malattie oculari legate all’età come le cataratte.

Ottima fonte di ferro

Se soffri di carenza di ferro, i tessuti del tuo corpo potrebbero non assorbire abbastanza ossigeno, farti sentire frequentemente debole. Un modo efficace per combattere questo problema naturalmente è includere le olive nella tua dieta. Le olive sono una grande fonte di ferro e possono aiutare a facilitare il trasporto di ossigeno attraverso i globuli rossi.

Riconoscimenti del nostro prodotto (Presidio Slow Food del Cilento)

Il presidio slow food è un’organizzazione che si impegna nella conservazione della diversità culinaria e agroalimentare di diverse regioni del mondo. Il fatto che il nostro prodotto sia riconosciuto dal presidio slow food è un grande onore, poiché significa che il nostro prodotto è stato selezionato tra i migliori nella sua categoria e viene prodotto secondo una serie di criteri rigidi che promuovono la sostenibilità, la biodiversità e il benessere degli animali. Questo ci assicura che il nostro prodotto sia di alta qualità e genuino, e ci dà l’opportunità di promuoverlo come un prodotto autentico e rispettoso dell’ambiente. Il marchio del presidio slow food apre anche nuove porte per il mercato, poiché è un marchio rispettato e conosciuto a livello internazionale, che attira i consumatori che cercano prodotti unici, sani e rispettosi dell’ambiente.

Carrello
Torna in alto